Studio Tomoe Art and Zen

Studio d’arte e cultura zen

 

 

 

 

 
Lo Studio d’arte e cultura zen “Tomoe Art and Zen” si occupa di promuovere la conoscenza delle arti tradizionali giapponesi e dello zen, con particolare riguardo alla pratica della pittura zen (zen-ga) secondo la tecnica suibokuga, nota anche come sumi-e. Le iniziative dello Studio Tomoe, ispirate ai princìpi zen, sono rivolte a tutti, senza distinzioni, intendono favorire occasione di approfondimento e, insieme, offrire motivo di aggregazione conviviale nella comune ricerca del benessere nel quotidiano. Come nelle arti marziali, la pratica è svolta nello spirito del dojo o sia luogo nel luogo si cerca insieme la via.
Lo Studio prende nome da un semplice tratto di pennello a forma di virgola, detto appunto tomoe. La combinazione di due tratti, che lo Studio Tomoe Art and Zen ha eletto a proprio logo, costituisce la versione nipponica del noto simbolo yin-yang. Tali motivi, che ancor oggi decorano i templi giapponesi, anticamente figuravano sulle armature dei samurai. A questo proposito, con la propria denominazione lo Studio rende omaggio, altresì, a una leggendaria figura di donna samurai, chiamata dama Tomoe (Tomoe gozen), che nel Giappone feudale si distinse per il suo coraggio.
Se il riferimento alla figura di Tomoe costituisce simbolicamente un invito alla valorizzazione delle proprie energie interiori, il motivo yin-yang identifica la finalità prima dello Studio Tomoe: mettere a disposizione di chi intenda coltivare l’armonia personale competenze specifiche, acquisite attraverso lo studio e la pratica della pittura suibokuga/sumi-e, dell’arte giapponese e dell’estetica zen, delle arti marziali, dell’applicazione del pensiero orientale al benessere quotidiano.
I giapponesi non amano le formule di benvenuto, che è sottinteso, naturalmente. Nel rispetto di questa tradizione, dunque, semplicemente un invito alla pratica. Vi aspettiamo!